Guolin-Qigong e tumore al seno: uno studio clinico

Articolo PUB MED Aprile 2017 Qual Life Res (2017) 26:2321–2331 DOI 10.1007/s11136-017-1576-7

Molto interessante questo RCT di Liu Pei et al. del 2017 (16) che valuta l’efficacia del trattamento Guo Lin Qigong (GLQG) come terapia corpo mente nelle pazienti affette da tumore al seno.

Questo studio clinico controllato randomizzato è stato condotto su 158 donne (79 verso 79) con cancro al seno; le pazienti sono state randomizzate per ricevere GLQG contro un programma di stretching fisico (gruppo di controllo) dopo il trattamento convenzionale per il cancro al seno. GLQG e interventi di stretching sono stati eseguiti due volte alla settimana per 24 settimane (ogni sessione di 60min.).L’outcome primario primario è stato il cambiamento della qualità della vita (QoL), gli out-come secondari valutavano l’ ansia, depressione e indicatori clinici. Tutte le partecipanti sono state valutate in quattro tempi, all’inizio dello studio (T1), dopo 12 settimane dell’intervento (T2), immediatamente dopo l’intervento di 24 settimane (T3) e alla visita di follow-up di 48 settimane ( T4).I risultati evidenziavano miglioramento sia con GLQG che con lo stretching fisico durante il recupero dopo il cancro al seno, tuttavia il GLQC era più efficace in termini di miglioramenti QOL rispetto allo stretching fisico. Entrambi i programmi hanno portato miglioramenti in ansia o depressione, ma erano stati comparabili. Il gruppo GLQC ha avuto un effetto maggiore sulla funzione immunologica (meglio del controllo nei livelli di TNF-α (P <0,05).
(Traduzione abstract a cura di Maria Bernadette Ligabue)